Massimizzare l'uso di Wordpress widget e temi Wordpress

Massimizzare l'uso di WordPress widget e temi WordPress

Reading Time: 7 minutes

Massimizzare l'uso di WordPress widget e temi WordPressWordpress.com

Parliamo di WordPress widget! In primo luogo, dobbiamo sapere che cosa è un widget. Un widget è un contenuto fatto da plugin che hai installato da terze parti (plugin), fatto automaticamente dai temi che stai usando e da WordPress stesso. Siamo in grado di combinare tutti loro al fine di massimizzare l'uso di WordPress widget e temi WordPress.

Ci sono diversi modi per ottenere widget e metterli nel posto giusto per ottenere il massimo beneficio di loro. Nella mia pagina di benvenuto, ho scritto alcuni link per aiutarti a iniziare facilmente e più velocemente che se si deve seguire il passo dopo passo tutorial qui. Ma, se volete conoscere il nucleo della costruzione di un sito Web WordPress, è possibile continuare a leggere questo articolo.

Tenete a mente che io non sono un programmatore, e questo è il motivo principale che sto usando WordPress, in primo luogo. E se stai leggendo questo, penso che siamo nella stessa barca ora.

Cominciamo con la scelta di WordPress hosting

Possiamo cominciare dal graffio acquistando il nostro proprio dominio e programma di hosting e quindi installare WordPress su di esso. O utilizzando il modo in cui preferisco, ottenere tutto da un luogo che offre WordPress hosting come Namecheap. This si chiama sito self-hosted. In questo modo, il nostro prossimo passo sarà senza problemi, e sulla parte superiore di tutti, è più conveniente che utilizzare il servizio da WordPress.com. Anche, WordPress.com ci offre molti vantaggi, come CDN potente e affidabile e la condivisione del profitto della pubblicità con voi. Quindi, la scelta spetta a voi.

Fare un piano su come il vostro sito lavorerà di più, e preoccuparsi meno di progettazione. Perché WordPress è un CMS (Content Management System) che offre modelli. È possibile mantenere l'attenzione sul contenuto.

 

Nomi di dominio per soli 88 centesimi!

Selezionare temi WordPress

Questo è ciò che amo di WordPress, ho cambiato temi come centinaia di loro. Offre così tanti temi freddi e funzionali. Utilizzando il design materiale fresco o trend di oggi, Parallax è facile come fare clic su un pulsante. Ci sono molti temi liberi là fuori, con limitazione. E ci sono anche tanti temi pagati che ci offrono un po' di tempo per provare la demo.

Anche leggere: 5 Cool e professionale WordPress Themes

Il mio suggerimento è, iniziare con quello semplice. Anche i temi standard gratuiti visualizzati sul tema di installazione sono abbastanza buono per iniziare. Ma attenzione, non tutto è reversibile quando si cambiano i temi. A volte due siti Web che utilizzano il tema stesso può essere guardato diverso. A seconda di alcuni fattori, compresa la precedente modifica.

Anche leggere: Cool temi WordPress

Fare primo post e la pagina

Non essere confuso sul post termine e la pagina. Entrambi stanno visualizzando il front-end simile a voi mentre sono anche diversi.

Un post è qualcosa che si fa regolarmente, come Blog, articolo, e notizie. D'altra parte, una pagina è qualcosa che dovete essere in un posto, come circa, contatti, ecc Le pagine possono aggiungersi al menu, i messaggi non lo fanno. I messaggi possono apparire sul tuo Blog, le pagine (per impostazione predefinita) non. Questa pagina che stai leggendo ora è un post. Alcuni menu della barra dei menu portano a una pagina. Facile, vero?

Che cosa succede se erroneamente fare un post di una pagina? Si può facilmente installare un plugin per convertire il post a pagina viceversa.

Leggi tutorial su come passare post a pagina qui.

Aggiunta di tag e categoria

Sulla destra (desktop) o sotto l'area di testo, è possibile vedere la categoria e tag (Uncategorized per impostazione predefinita). Dovete aggiungere la categoria secondo il vostro alberino accatastando in su ogni volta che fate un nuovo alberino. categoria e tag non mostrano l'editor di pagina perché sono costruiti esclusivamente per un post.

Si dovrebbe includere questo nel piano per evitare di confondere te stesso e il lettore. Ho fatto male, come potete vedere, la mia categoria ha ricaricato troppi.

La categoria è qualcosa di classificare il tuo post in. Ad esempio, voglio fare un catalogo su un negozio che vende libri e record musicali. Nella sezione Book, mi viene chiesto di dividere entrambe le sezioni per genere.

Così, io farò libri e musica come una categoria.

Poi faccio romanzo e comico come i tag per i libri e heavy metal, pop etc come tag per la musica. Dare un senso, giusto?

Scelta di WordPress plugin

Per me, utilizzando WordPress senza plugin è come guidare una Ferrari in una strada affollata. Noioso, non importa quanto fresco il nostro sito sembra. Utilizzando plugin ci aiuta, non programmatore per raggiungere l'obiettivo più veloce. Meno studio, più creazione. Anche devo ammettere che la maggior parte del mio problema di WordPress fatale solo può essere risolto dal mio collega programmatore.

Questa è una lista di must-have WordPress plugin:

  • Jetpack
  • WPFC
  • Yoast SEO
  • WP touch
  • AMP per WP
  • GTranslate & polilang
  • Facebook Instant articoli
  • Cloudinary
  • WP quad
  • Script Inserter
  • Woo commercio

Massimizzare l'uso di WordPress widget e temi WordPress

Jetpack permette che ripartiate il vostro alberino simultaneamente ai vostri mezzi sociali quali Facebook, Tumblr e percorso. È facile da usare perché è molto intuitivo. Jetpack permette anche di sincronizzare il vostro self-hosted WordPress a WordPress.com per utilizzare WordPress.com CDN. Questo aumenterà drasticamente la velocità del tuo sito Web.

WPFC, l'acronimo di WordPress cache più veloce si occupa con lo script che rallenta il nostro Web verso il basso. Utilizzare con cautela perché questo plugin può rendere il nostro Web per comportarsi stranamente.

Yoast SEO è la migliore ottimizzazione dei motori di ricerca per WordPress. Ci dice come scrivere un post in un modo migliore per il motore di ricerca per trovare il nostro Web migliore e più veloce anche.

WP touch è un cosmetico per il vostro Web per apparire piacevolmente sui dispositivi mobili. Devo ammettere che la versione amp di WordPress è brutto. WP touch ci aiuta a mantenere il nostro lettore confortevole sul nostro sito.

AMP per WP

AMP (Accelerated mobile Page) è un must per tutti i siti Web di oggi. Questo è dal 80% del tempo le persone utilizzano Internet sono sul loro cellulare/Tablets. Come si può attirare più persone se il lettore trova un display brutto e noioso sull'articolo che stanno leggendo?

Se il tuo articolo è interessante, molto probabilmente il lettore si accende la modalità di lettura e che ucciderà la tua occasione per mostrare il vostro lettore alcuni annunci che avrebbero dovuto essere visualizzati lì. AMP per WP risposte a questo e il vostro Web sarà grande con questi temi personalizzabili.

GTranslate e polilang sono plugin traduttore è possibile utilizzare per… Beh, Traduci. Per saperne di più su gTranslate qui (se non si capisce la lingua, è sufficiente cambiare con il pulsante a sinistra). Polilang fa qualcosa di simile, ma nel modo più ampio. Si traduce anche le altre parti gTranslate non ha toccato da contare il lettore medio sul tuo post se si include una certa lingua per tradurre le immagini e le stringhe (non raccomandato, ma andare avanti se si sa cosa si sta facendo).

Facebook Instant articoli

È necessario disporre di una pagina di Facebook per utilizzare questo plugin. Instant articles è il modo in cui Facebook Visualizza il tuo sito Web associato sulla tua pagina Facebook. È possibile associarli utilizzando jetpack plugin di cui sopra. Ora questo suona più produttivo, giusto? Puoi personalizzare l'aspetto dei tuoi articoli istantanei sulla tua pagina Facebook, in modo che il tuo web design venga sostituito da articoli istantanei. Facebook fa questo per mantenere il vostro lettore rimanere su Facebook. Il lettore continuerà a leggere gli articoli istantanei su Facebook fino a quando non andare troppo in profondità sul tuo sito Web, poi Facebook reindirizza il lettore lontano da Facebook al tuo sito. Facebook Plugins è il modo più semplice per applicare gli articoli istantanei impostazione al tuo sito Web.

Cloudinary permette che mettiate le vostre immagini sulla loro nube invece di popolare il vostro fotoricettore con i pixel eccessivi. Immaginate questo, avete preso un'immagine da Internet con le dimensioni di 1200 x 800. Allora upload esso al vostro Web site di WordPress soltanto per visualizzarli in 300×200. In realtà stai "forzando" il tuo sito Web per elaborare i pixel inutili della tua immagine.

Con Cloudinary, si mette l'immagine sulla nuvola, ridimensionare e persino manipolare l'immagine (ancora sulla nuvola) e poi visualizzarlo sul vostro Web. Questo aumenterà la velocità del vostro Web.

Money Maker

WP Quad è un plugin per visualizzare automaticamente gli annunci di Google (o qualsiasi annuncio, o qualsiasi script) sulle tue pagine e post. Se vedete alcuni annunci visualizzati su questo articolo, la maggior parte di loro sono WP Quad facendo. Dopo aver attraversato l'installazione di una volta (dopo aver finito tutti i passaggi da Google), non dovrete preoccuparvi di mettere gli annunci manualmente mai più.

Script Inserter viene utilizzato quando è necessario inserire alcuni script sui siti Web di WordPress, come Google Analytics e Facebook Analytics. Con questo plugin, non è necessario rischiare la sicurezza del tuo sito Web come i risultati di pasticciare con i file. php.

Woo Commerce è l'opzione migliore se si desidera avviare il proprio negozio online. È facile da usare su base giornaliera, ma molto potente per prendersi cura delle scorte e dei pagamenti.

WooCommerce

Posizionamento widget per massimizzare l'uso di WordPress widget e temi WordPress

Posizionamento widget è una questione molto soggettiva in quanto tutti i temi hanno il loro posizionamento widget proprio. Ma qui è il più comune:

  1. Top <—in cima
  2. Intestazione <—intorno all'area superiore
  3. Sopra menu-sotto il menu <—intorno al menu in alto
  4. Sinistra-sidebar e destra-sidebar <—a sinistra e a destra del contenuto (pagine/post)
  5. Piè di pagina <—tutto il tragitto verso il basso posto sotto il contenuto.

Vai all'aspetto > widget sul cruscotto WordPress. Si vedrà il contenitore widget a destra e i widget disponibili a sinistra. Alcuni dei widget sono stati creati dai plugin che hai installato. È possibile trascinare e rilasciare ogni widget per il contenitore, o semplicemente facendo clic sul widget e poi scegliere dove si desidera che sia. Il widget più popolare è HTML arbitrario, in cui si può mettere uno script come Google AdSense o Amazon affiliati script. In questo modo, è possibile avere annunci aggiuntivi appaiono sul tuo sito Web come l'aggiunta di quei Quad WP messo.

È sempre divertente sperimentare. Che divertimento ha un laboratorio chimico senza un piccolo boom?

Indovino che ' s tutto per "massimizza l'uso di WordPress widget e tema di WordPress" Day-1.

Just my 2 cents. Wanna show me yours?